questo blog parla dell'altro giappone. non di tokyo ne` di kyoto, ma della vita in una piccola casetta sperduta in mezzo ai monti della campagna giapponese. vi faremo conoscere l'altra faccia del paese del sol levante!

01 ottobre 2007

Inglisc

Se mio marito e` riuscito a defilarsi dalla protezione civile, a me e` andata peggio: mi hanno incastrata! E precisamente per insegnare inglese...
Le madri del paese vicino si preoccupano giustamente per i loro figli e oggigiorno l'inglese e` importante. Ma non so perche` si erano convinte che io fossi una buona insegnante di inglese! Per fortuna l'ho studiato per nove anni e per i bambini posso fare qualcosa, ma se fosse stato di moda il cinese...
Dopo una dura preparazione personale, oggi la lezione prova con TREDICI bambini dai 3 agli 8 anni... devo dire altro?
I bambini imparano in fretta, ma soprattutto hanno molta piu` resistenza di noi adulti. Avevo previsto una pausa dopo mezz'oretta, ma erano tutti talmente concentrati ascoltando la mia spiegazione del concetto di "break", che ho dovuto continuare la lezione!!!
Alla fine non volevano piu` andarsene: credevano che "Goodbye!" fosse un nuovo gioco e aspettavano il seguito! Che carini!
La parte piu` dura e` stata la definizione dell'orario con le madri. Non finivano piu` di elencare le diverse attivita` dei pargoletti, piu` impegnati di un direttore di banca, tra sport, musica e ripetizioni di ogni genere. Ma il problema che sembrava essere decisivo era il menu` della serata dell'inglese. E giu` a discutere se prendesse meno tempo un risotto o del minestrone da preparare per tempo il giorno prima... Mio marito ha aspettato 20 minuti in macchina prima che riuscissi ad uscire!

3 commenti:

♥ Deb ♥ ha detto...

Ciao!

Mi ha incuriosita molto il concetto di "menù della setata dell'inglese"!
Come funziona? Le mamme preparano qualcosa di inglese da mangiare?

elena+tomo ha detto...

ciao deb! Scusa se mi sono spiegata male: il menu` della serata dell'inglese e` la cena che le mamme preparano a casa.
Siccome la lezione e` alle 5,
le mamme non hanno il tempo di cucinare,cosi' discutevano su cosa fosse meglio fare in anticipo,per mangiare appena tornati a casa.
A presto.

Stefano ha detto...

Che cose affascinanti che vivi... sembra proprio una vita in un altro tempo!

Bello!